Cantina del Mutilato – Viva Colico

  • Cantina del Mutilato

La cantina “Del Mutilato” è ubicata al piano interrato di un fabbricato sito in via Asilo nella via che dalla Chiesa di San Bernardino sale alla fontana in centro Villatico. La cantina è sempre stata di proprietà famigliare, attualmente è di proprietà di Sgheiz Barbara detta comunemente “Daniela” che l’ha ereditata dalla mamma Canclini Enrica nipote di Canclini Attilio e a sua volta figlio di Canclini Gervaso e Combi Barbara. Il nome della cantina e della rispettiva trattoria al piano terra del fabbricato deriva dal fatto che il bis-nonno di Sgheiz Barbara originario di Piatta (Valfurva) perse il braccio destro durante la prima guerra mondiale del 1915- 1918, da questo spiacevole fatto prese il nome la trattoria con le annesse cantine sottostanti, infatti va precisato che le cantine al piano interrato sono due, una con soffitto piano e una con soffitto a volta. Lo stabile sito in via Asilo fu acquistato dalla trisavola Rodigari Maria (mamma del bis-nonno) che si trasferì da Piatta (Valfurva) a Villatico alla fine del 1800, successivamente fu donato al figlio che nel 1920 aggiunse il salone dove tutt’oggi c’è la trattoria “Del Mutilato”, prima di allora la trattoria era ubicata sopra il negozio di alimentari. Dall’attuale trattoria si scende dalla scala interna posta dietro il banco del bar nella cantina in oggetto dove fino agli anni settanta venivano conservati i salami e le salsicce ottenuti dalla macellazione dei maiali. Nella cantina attigua troviamo il soffitto a volta e nelle pareti ci sono i caratteristici e tradizionali “surei” che servivano per l’areazione necessaria alla perfetta stagionatura dei formaggi, infatti in questa bellissima cantina si portava il formaggio della latteria turnaria di Villatico e quello prodotto negli alpeggi di Temnasco e di Rossa. In un angolo della cantina c’era una scala fatta a “piè d’oca” che ai tempi portava ai locali al piano terra per accedere direttamente alla trattoria, attualmente questo passaggio è stato chiuso. Oggi la cantina è ancora perfettamente funzionante e integra in ogni suo particolare, adibita per il deposito del vino ed al servizio del bar e del negozio di alimentari da sempre presenti nella frazione di Villatico.

Posted in Cantine, Percorso Italia and tagged .